Archivio Mensile: Aprile 2020

Covare

“Covava, covava, non la smetteva più. Sembrava che nella vita non avesse mai fatto altro. Così, di colpo. Una mutazione irreversibile. Prima uno è una persona normale, va e viene, lavora, scola la pasta, prende il treno, compra il tonno al supermercato, sprimaccia i cuscini di piuma, fa body-building: cose normali insomma. E poi di...

LE CAMPANE DI SARONNO: all’unisono per scandire il triduo pasquale

Pasqua è suono di campane, annuncio di passione e di gioia. Per questo le Parrocchie di Saronno hanno deciso di suonare insieme: le strade sono silenziose, le chiese vuote, ma la Pasqua si celebra ugualmente a Saronno, attraverso le dirette delle celebrazioni su Radiorizzonti InBLu e attraverso il suono delle campane della città all’unisono. E’...

Al davanzale della vita

La vita è promessa, la bella promessa di Dio. “Un davanzale poteva essere qualcosa di terribile, a un balzo dalla morte. Ma al davanzale ci si poteva anche affacciare per guardare fuori il cielo, i monti lontani, la notte stellata, la forma delle nuvole e gli uccelli, i tetti, la neve, un lago di nebbia,...

So che cercate Cristo! (Orizzonti di aprile in digitale)

Ecco la versione digitale del mensile Orizzonti per questo mese di aprile. Le parole del Papa, quelle dell’Arcivescovo, le riflessioni su cosa ci sta insegnando il coronavirus, alcune interviste e un contest per i giovani. Questo e molto altro in questo numero pasquale e molto speciale.Buona lettura!

Celebriamo la Pasqua

Da domani entreremo nella settimana Autentica, come la Chiesa chiama la settimana che precede la Pasqua del Signore. Nell’immagine vedete riassunti tutti gli appuntamenti per vivere bene questi giorni, anche restando a casa. Li trovate anche nel numero unico dell’informatore che potete scaricare qui. In esso anche una delle omelie del Papa da Casa Santa...

Il volto che avrai

L’attesa è immaginare ogni giorno il volto che avrai. Come ci sta cambiando questo periodo? Forse avremo trovato Dio, ma questo non significa che non possiamo perderlo di nuovo. Dio non ci lascia mai. Siamo noi piuttosto che lo abbandoniamo (come diceva il grande campione olimpico Jesse Owens). Saremo con Lui fino alla croce e...