Schegge

Quando viene abbandonata la legge di Dio, la legge dell’amore, finisce per affermarsi la legge del più forte sul più debole.

Il peccato che abita nel cuore dell’uomo e si manifesta come avidità, brama per uno smodato benessere, disinteresse verso gli altri.

Ciò porta allo sfruttamento del creato, delle persone, dell’ambiente, secondo quella cupidigia insaziabile che ritiene ogni desiderio un diritto e prima o poi finirà per distruggere anche chi ne è dominato.

(Papa Francesco, Quaresima 2019)