Politica per immagini (spunti da Siena)

Il Palazzo Pubblico di Siena non è solo uno scrigno d’arte, ma anche educazione ai cardini di una amministrazione ben ordinata.

Nella sala del Mappamondo, ove si riuniva il parlamento della città, troviamo la Maestà di Simone Martini.

Il Bambino, in braccio a Maria, impugna un cartiglio, che dice (ai politici):

« Amate la giustizia, voi che governate sulla terra,

rettamente pensate del Signore,

cercatelo con cuore semplice. »

È l’incipit del libro della Sapienza.

La tensione al Bene comune emerge dall’iscrizione sul gradino sotto il trono di Maria:

« Ma talor veggio chi per proprio stato,

disprezza me e la mia terra inganna,

e quando parla peggio è più lodato. »

Bene comune e giustizia: fondamenti per una buona politica.

(un grazie a Maurizio per la segnalazione)

Potrebbero interessarti anche...