Pensando a Barcellona

“Ancora una volta la barbara violenza del terrorismo estremista ha colpito gente inerme durante il tempo di un meritato riposo.

Ci addolorano la soppressione di tante vite umane e l’impressionante numero dei feriti.

La prima reazione adeguata a una simile tragedia è la preghiera. Anche chi pensa di non credere può invocare il mistero entro il quale ogni vita conserva tutto il suo valore.

Sconfiggeremo il terrorismo se la nostra risposta partirà dalle radici vitali dell’educazione, della cultura e della fede.

La Chiesa di Milano intende intensificare il proprio impegno in questa direzione.”

(Angelo Scola)