Parrocchia Regina Pacis

Riconoscerlo

“Egli non è qui, perché è risuscitato come aveva detto; venite a vedere il luogo dove giaceva.” (Mt 28, 6) Non dobbiamo smarrire il ricordo che il sepolcro era vuoto…! Serve che il sepolcro sia vuoto per poter restare disponibili ad un inedito di Dio: quell’inedito che anche Gesù sperava e intuiva, ma senza poterlo...

Non al sepolcro, ma per le strade del mondo

Tempo di Pasqua. Chi o cosa cercavamo non c’è più o non sarà più come lo cercavamo, o come lo avevamo conosciuto. Il sepolcro vuoto tuttavia, non scarta, anzi ci suggerisce, la possibilità di qualcos’altro, di cui ancora non sappiamo – che proprio quel vuoto ci dice che potrebbe essere. Ma non è al sepolcro...

Ricordiamo i nostri cari…

Sabato 25 aprile alle 18.15 verrà celebrata una S.Messa nella chiesa Prepositurale, senza partecipazione di popolo. Un modo forte, dentro alla liturgia Vigiliare, per ricordare tutti i defunti di questo periodo.

Le celebrazioni di questo periodo

Ricordo che continua – su Radiorizzonti – la possibilità di seguire la S.Messa feriale ogni mattina alle 8.25. La domenica invece S.Messa alle 10.00, alle 18.00 e (in replica) alle 20.30. Sempre trasmesse dalla Chiesa Prepositurale.

Covare

“Covava, covava, non la smetteva più. Sembrava che nella vita non avesse mai fatto altro. Così, di colpo. Una mutazione irreversibile. Prima uno è una persona normale, va e viene, lavora, scola la pasta, prende il treno, compra il tonno al supermercato, sprimaccia i cuscini di piuma, fa body-building: cose normali insomma. E poi di...

LE CAMPANE DI SARONNO: all’unisono per scandire il triduo pasquale

Pasqua è suono di campane, annuncio di passione e di gioia. Per questo le Parrocchie di Saronno hanno deciso di suonare insieme: le strade sono silenziose, le chiese vuote, ma la Pasqua si celebra ugualmente a Saronno, attraverso le dirette delle celebrazioni su Radiorizzonti InBLu e attraverso il suono delle campane della città all’unisono. E’...