Impariamo da Maria

Nella settimana della festa Patronale proponiamo la recita del Rosario tutti i giorni alle 21.00. Qui trovate i luoghi.

Questo gesto ci fa andare alla scuola di Maria,  per imparare anzitutto cosa significa l’ascolto.

E l’ascolto generera’ una fede nuova.

“Si può dire che parola e ascolto fanno la stessa storia della salvezza.

Il Nuovo Testamento ci narra che Maria di Nazareth concepisce il Verbo di Dio (la Parola di Dio) tramite l’ascolto. I padri della Chiesa fanno spesso questo riferimento: Maria è resa feconda attraverso l’ascolto della Parola, alla quale liberamente acconsente. Maria è Madre di Dio attraverso l’ascolto: la Parola ascoltata la rende generatrice di Dio nella storia e nella carne.” (da uno stralcio della relazione di mons. Paolo Martinelli su Comunicare con i Social Media)