Gaudete et exsultate: nessuno si salva da solo

Il Signore, nella storia della salvezza, ha salvato un popolo.

Non esiste piena identità senza appartenenza a un popolo.

Perciò nessuno si salva da solo, come individuo isolato, ma Dio ci attrae tenendo conto della complessa trama di relazioni interpersonali che si stabiliscono nella comunità umana: Dio ha voluto entrare in una dinamica popolare, nella dinamica di un popolo. (cit. dall’Esortazione Apostolica)