Far festa a Capodanno in oratorio

Come tanti, abbiamo festeggiato l’arrivo del nuovo anno. Durante le SS. Messe abbiamo cantato il Te Deum per i doni che il Signore ci ha fatto nell’anno appena passato.

Don Denis in oratorio, al cenone del 31, ci ha invitato a sostare un momento in preghiera e a pensare a qualcosa per cui vogliamo ringraziare il Signore.

Un bel momento, di condivisione e di spensierata festa, con la tombola, le tradizionali lenticchie con cotechino e i fuochi d’artificio.

È proprio quello che ci ricorda Delpini:

“I cristiani percorrono la terra seminando speranza e offrendo un principio di trasfigurazione del quotidiano.”

“Testimoniano che la vita è una vocazione alla felicità della vita eterna, una vocazione alla fraternità che ospita pluralità di volti e storie, pensieri e domande.”

Credo che le foto della serata lo dicano molto bene…

Potrebbero interessarti anche...