Attendiamo i passi del Signore

Concludiamo la catechesi di Papa Francesco, del 29 maggio scorso, con altri spunti che possono aiutarci.

“Non c’è da lottare per guadagnarsi o meritare il dono di Dio. Tutto è dato, gratuitamente e a suo tempo.

La salvezza non si compra, è dono gratuito. Senza ansia di conoscere anticipatamente gli eventi.

Il Risorto invita a non vivere con ansia il presente, ma a fare alleanza con il tempo, a saper attendere il dipanarsi di una storia sacra che non è interrotta ma avanza.

Gesù ci invita a non fabbricare da sé la missione, ma ad attendere la dinamis, la dinamite del Signore.

Rimaniamo docili all’ascolto della parola. Sappiamo attendere i suoi passi.

Potrebbero interessarti anche...