Archivio Mensile: Marzo 2018

“Vivere tutto per davvero”

Questo post riprende nel titolo il verso di una canzone di Sanremo 2018. È “Adesso” di Roy Paci e Diodato. Un amico se ne è detto colpito, perchè essa tocca da vicino tanti temi e riesce ad arrivare al cuore delle persone. Siamo tutti smartphone dipendenti…ma forse questa tecnologia ci ha tolto la poesia. Che è...

La bellezza che salva è l’amore che condivide il dolore

Nella home page di questo sito c’è – in evidenza – la mostra su “La via del Calvario” di Gaetano Previati. Chi avrà voglia di andarla a vedere ripercorrerà il cammino di Maria, quello che Charles Péguy è riuscito meravigliosamente ad esprimere in poesia. Le pennellate di Previati salgono come i passi di Maria, senza...

Con il dito di Tommaso (…noi siamo quel dito!)

La Quaresima prosegue e oggi vi offriamo una riflessione attorno al dipinto Incredulità di Tommaso (1601), del Caravaggio; noi siamo quel dito conficcato dentro il costato di Gesù. Guardate la luce, che è concentrata sui volti e irrompe dall’alto irradiando il corpo di Gesù. E poi rimbalza sul volto dei 3 discepoli. La ferita del...

Bomboniere solidali alla Repax

Si avvicina il tempo di Comunioni, Cresime e feste. Una proposta per chi sta cercando delle bomboniere che facciano anche del bene è quella delle “bomboniere solidali”. Chi è passato al bar dell’oratorio in queste settimane  avrà visto una bella bacheca dove sono esposte le diverse alternative. Ecco di seguito le informazioni essenziali: Ordini: entro...

Domenica del cieco nato: vedere la bellezza

È Tommaso ad offrirci oggi la sua riflessione sul Vangelo di questa 4ª domenica di Quaresima. Se sono amato da qualcuno cosa vedo? Vedo la bellezza del giorno. Se non sono amato da nessuno…non vedo niente, se non il mio vuoto. E quando faccio l’esperienza di essere perdonato, la giornata diventa bellissima. Se ci mettiamo...

Terapia del perdono

Se non stiamo attenti, rischiamo di camminare verso Dio proiettando verso di lui le nostre paure e le nostre ansie da prestazione. E trasformiamo la paziente forza d’amore scolpita sul Suo volto nell’attaccapanni …per le nostre peggiori maschere di rettitudine! Il Signore, invece, sempre restituisce luce al nostro volto: rinunciando ad indossare i panni del...

Conoscere l’Amoris Laetitia (proseguono gli incontri)

La Commissione Famiglia promuove, con le Acli, alcuni incontri per leggere e riflettere sull’Amoris Laetitia. Appuntamenti: – “I diritti della famiglia” il 12 marzo, h. 21.00, presso la sede ACLI di vicolo S.Marta (vedi volantino) – “Amoris Laetitia: misericordia Pastorale, discernimento, integrazione” il 13 aprile, h.21.00, presso la Chiesa di San Giuseppe “Al di là di...

L’altrove della fede…per abitare altri luoghi

Siamo un incompiuto che sospira il compimento. Incompiuto degli affetti, di un amore che non è abbastanza amore, di una vita che non è abbastanza vita. E pure un soffrire …di un male che è troppo male, di una delusione che è troppo delusione. C’è un altrove …della fede e della conversione, dove tutto questo...

Il caso Giuda

La catechesi di questa 3ª domenica ci regala una rappresentazione teatrale potente, di e con Angelo Franchini. Ecco alcuni stralci: Chiamerò Giuda, per rievocare tutto, per difendersi. Ci sarà qualcuno che capirà? Qualcuno che sta provando lo stesso tradimento di Giuda, lo stesso suicidio di Giuda. Giuda: “Perché faccio ancora tutto di notte e di...

La crepa

Tra poche parole è più difficile nascondersi. La frase di Cohen dice già tutto. Aggiungiamo che “chi non riesce più a provare stupore e meraviglia è già come morto e i suoi occhi sono incapaci di vedere.” (A.Einstein). Di vedere la crepa; figuriamoci la luce.