Parrocchia Regina Pacis

Benvenuto don Enrico!

Un collage di foto per esprimere i tanti momenti belli vissuti domenica 25 settembre, con l’ingresso e la festa ufficiale di don Enrico nella nostra Comunità. Si legge l’emozione nei volti, la gioia di aver ritrovato una guida e …tanto altro che ciascuno, scorrendo le foto, saprà cogliere.

Ci vorrebbe un posto…

Ci vorrebbe un posto per sostare, dove fermarsi e fermare il pensiero. Ci vorrebbe un posto dove sedersi, mettersi in ginocchio, dove ci sia un po’ di silenzio. Ci vorrebbe una cappellina, ad esempio. Ci vorrebbe uno sguardo…per incrociare uno sguardo amico, benevolo, rassicurante. Tenere fisso lo sguardo su Gesù. Guardare a Gesù e sentire...

Oratorio estivo…ci batte il cuore!

Prosegue l’Oratorio estivo alla Regina Pacis. I nostri ragazzi sono chiamati quest’anno a lasciar parlare il cuore e a mettersi in ascolto delle loro emozioni, perché possano conoscerle e imparare a chiamarle per nome, mettendole a confronto con il Vangelo. Giochi, canti, il pranzo, la merenda, nulla sarebbe possibile senza la presenza degli animatori e...

Settimana della Festa patronale

Torna come ogni anno, nel mese di maggio, la nostra festa patronale. Tanti gli appuntamenti, a cominciare dai rosari lungo tutta questa settimana. Tante occasioni per ritrovarsi insieme e anzitutto ringraziare del grande dono che è l’avere una parrocchia e una comunità con cui camminare. Il cristiano è uomo in relazione, con Dio e con...

Buona Santa Pasqua

«La speranza è audace, sa guardare oltre la comodità personale,le piccole sicurezze e compensazioni che restringono l’orizzonte, per aprirsi a grandi ideali che rendono la vita più bella e dignitosa»  (Papa Francesco) Non perdiamo la speranza! Cristo è presente, ieri, oggi e domani.

La libertà e il non temere

Venerdì 25 marzo la Chiesa ha celebrato l’Annunciazione dell’angelo a Maria (narrata nel Vangelo di Luca 1, 26-38). E’ una festa del Signore, ma la protagonista è questa fanciulla, ragazzina, di Nazareth. Una volta in più emerge il modo di fare del Dio della Bibbia: porta il mondo verso traguardi infiniti, ma mai da solo,...

Il regalo di Dio

“Per discernere la propria vocazione, bisogna riconoscere che essa è la chiamata di un amico: Gesù. Agli amici, quando si fa un regalo, si regala il meglio. (…) I regali di Dio sono interattivi e per goderli bisogna mettersi molto in gioco, bisogna rischiare. Tuttavia, non sarà l’esigenza di un dovere imposto da un altro...